Cosa la gente pensa voi siate?

E. Silva - 01 Giugno 2016

Vi è già capitato di essere giudicati da qualcuno o giudicare qualcuno prematuramente? Una volta parlando con un amico, mi ha raccontato di un'esperienza personale e della difficoltà che ha dovuto affrontare per non essere giudicato in base a ciò che appariva, mentre si confrontava con le persone che incontrava. C'è stato un caso particolare che è accaduto sul suo luogo di lavoro, con un ragazzo con il quale non ha avuto immediata empatia e mi ha descritto tutto l'imbarazzo di quella situazione, fino al punto da non riuscire nessuno raporto con quel ragazzo.

Ma per ironia della sorte venne il momento in cui ci fu un cambio di turno e per ben due volte ha dovuto lavorare insieme a lui. (Mentre mi raccontava di questo episodio mi sono messo al suo posto e ho potuto avvertire tutto ciò che egli ha vissuto in quella spiacevole situazione, cioe' di essere uno "sconosciuto" ed essere indesiderato in quel luogo di lavoro).

Ma egli ha continuato descrivendomi il silenzio dei primi giorni, però, dopo un po' di tempo insieme a questa persona ha incominciato a socializzare, ed alcune barriere hanno incominciato a rompersi, sono passate le settimane... i mesi e dopo un pò ha avuto modo di conoscere una persona diversa rispetto all impressione iniziale.

Dopo anni di lavoro insieme è venuta a crearsi una forte comunione tra loro, non solo al lavoro, ma anche fuori dal lavoro. E un giorno, durante una conversazione che ricordava l'inizio del loro incontro sul luogo di lavoro, questo giovane confessò che all inizio aveva immaginato lui fosse una persona molto sgradevole, che non aveva nulla che attirasse la sua attenzione e vedendo lui, immaginò che non sarebbe mai stata una persona speciale a differenza di ciò che poi si è rivelato ...difatto loro due stanno ancora lavorando insieme fino d'oggi e la loro comunione si rafforza ogni giorno di piu.

© Copyright 2019, Nuovi Convertiti Comunicazione