Cosa Crediamo?

Io sono quello che la Bibbia dice che sono, Ho quello che la Bibbia dice che ho, e posso ciò che la Bibbia dice che posso."

Questa frase descrive ciò in cui crediamo. Cioè, che c'è una verità e che abbiamo scelto da vivere, che determina la nostra vitta e questa verità è l'amore dimostrato nella Parola di Dio (Giovanni 17:17).



  • Crediamo nel'amore e nella misericordia di Dio.

  • Crediamo che Dio (YAWEH nel originale) è il creatore di tutte le cose e che hai in mane il controllo di tutto dall'inizio.
      Cosi, si può domandare: Se Lui hai il controllo di tutto, perche le cose malvagie succèdono?

    • Questa risposta è semplice, sempre abbiamo una scelta, tutti nòi, possiamo sempre scegliere ciò che vogliamo fare, possiamo scegliere il bene o il male.
      Dio creò tutto però Lui rispetta gli ordinanza di tutto ciò che Lui stesso creò, guardiamo cosa dice la parola di Dio: "Vedi, io pongo oggi davanti a te la vita e il bene, la morte e il male. (Deuteronomio 30:15)", Lui è un vero gentleman, Non ci òbriga a fare niente, però raccogliamo tutto ciò che seminiamo attraverso il nostri atti anche attraverso del nostro pensiero! Perche arriva un punto che anche senza volere ciò che portiamo nel nostri pensiero, esce fuori; attraverso parole o attraverso nostri atti.
      È già successo a te di parlare qualcosa senza volere? Da un tratto stiamo parlando e esci qualcosa della nostra bocca che non vogliamo. Perchè questo succede? Quando meno si aspeta ciò che abbiamo nel nostri pensiero, vieni fuori.

      Un altro caso, fattiamo un esempio semplice: Una persona commette un crimine, pò darsi qualcosa piccola, qualcosa di queste che sucedeno nel nostro giorno dopo giorno.
      Per scapare del tribunale legale, possiamo nascondere tutto le prove afinche nessuno trove niente che condenaci di questo "crimine", però hai un altro tribunale, il tribunale morale e di questo non possiamo scappare mai, perche anche li, abbiamo un accusatore, un avvocato e un giuudice.
      Davante a questo tribunale niente, nulla, "nothing" sara nascosto.

  • Crediamo che Lui ha creato il uomo la sua immagine e conforme alla sua somiglianza, che Lui ci hai amato tanto che hai dato Suo unigenito figlio, finchè attraverso questo atto, torniamo a Lui.
  • Volte pensiamo che Dio è un Dio malvagio che è sempre nell suo ufficio seduto in una bella e confortabile sedia nella aria condizionata, dando ordine di tutto ciò che Lui vuoi fare. Però no
  • Lui è fatto a se stesso uomo, è venuto sulla terra, è camminò nelle vie polverose de Gerusalemme, affrontò tutte le difficoltà, per capire il cuore del uomini, Lui fu maltrattato, si lasciò umiliare e non aprì la sua bocca; era come agnello condotto al macello, come pecora muta di fronte ai suoi tosatori, e non aprì la sua bocca.
  • PERCHÈ??

    Per provare a me e a te che É POSSIBILE!!
    è possibile perchè tutto è possibile per chi credono!